Tisana semi di finocchio 60gr

Semi di finocchio, Tisana 60gr

4.90 €

Provenienza: Prodotto della nostra terra!

Contenuto: Finocchio (Foeniclum vulgare), semi

Confezione: Barattolo in vetro da 60gr

A cosa serve: Migliora la digestione, combatte e facilita l’espulsione del gas intestinale, per cui è ottimo in caso di gonfiore addominale (meteorismo) e flatuelza. Per le note proprietà antinfiammatorie la tisana al finocchio è efficace anche in caso di dolori e coliche addominali. E’ anche utile in caso di stitichezza, perché aumenta la mobilità intestinale. Per le mamme in allattamento la tisana di finocchio è particolarmente indicata, perché aumenta la montata lattea (in questo caso non superare le 2-3 tisane a settimana).

Proprietà: antiossidante, antinfiammatorio, carminativo, digestivo, diuretico, galattogeno.

🕘  la spedizione avviene ogni lunedì, martedì e mercoledì, consegna mediamente in 24-48 ore.

› Semi di finocchio

Consigli d’uso: Infuso. Si usa un cucchiaino di semi di finocchio per una tazza d’acqua bollente (250 ml). Si versano i semi nell’acqua bollente e si lasciando riposare per 10 minuti. Poi si filtra e si beve. La tisana ai semi di finocchio va usata all’occorrenza, come digestivo dopo i pasti, o per combattere casi di gonfiore addominale e flatulenza. In allattamento si consiglia di non superare le 2-3 tisane a settimana.

Avvertenze: Per le donne in allattamento, prima di assumere la tisana di semi di finocchio, è consigliato consultarsi con il proprio medico. In ogni caso si consiglia di non superare le 2-3 tisane a settimana. I semi di finocchio vanno tenuti in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore o dalla luce diretta del sole.

Controindicazioni: I pazienti in terapia con ciprofloxacina, un antibiotico, dovrebbero evitare di bere questo infuso perché l’interazione con il farmaco ridurrebbe l’efficacia dello stesso. E’ inoltre sconsigliato un utilizzo prolungato in dosi massicce e, in caso di gravidanza e allattamento, è sempre preferibile chiedere un parere preventivo al proprio medico curante.

Descrizione: I semi di finocchio sono il frutto della pianta Foeniclum vulgare e sono un prodotto largamente utilizzato in fitoterapia ed in cucina fin dal quattordicesimo secolo.

Questi acheni presentano una composizione chimica ricca di oli essenziali, oltre che di flavonoidi (antiossidanti) e fibre. Un particolare principio attivo, ovvero l’estragolo, se assunto in quantità elevate può avere potenziali effetti cancerogeni. Per questo motivo è controindicato l’utilizzo massiccio della tisana di semi di finocchio, che è invece consigliato come rimedio occasionale per risolvere problemi di digestione difficile, o di gonfiore addominale.

Infatti i semi di finocchio hanno ottime proprietà digestive e carminative, cioè contribuiscono a facilitare l’espulsione di gas intestinale e ne prevengono la formazione. A tale scopo è sufficiente sorseggiare una tisana preparata con questi semi.

Nella storia i semi di finocchio sono da sempre utilizzati anche per un altro scopo, ovvero per aumentare la montata lattea delle mamme in allattamento. Dato però il contenuto di estragolo, è sempre consigliabile un consulto del medico prima di assumere questo tipo di tisana e comunque sia non esagerare con le quantità. In genere si consiglia di non superare le 2-3 tisane a settimana.