Tisana di Echinacea, radici

Echinacea Pallida, Tisana 70g

11.00 €

Provenienza: Prodotto della nostra terra!
Contenuto: Echinacea Pallida, radice
Confezione da: 70 grammi
A cosa serve: Aumenta le difese immunitarie e aiuta nella prevenzione e nel trattamento dei tipici sintomi influenzali (tosse, raffreddore, catarro, mal di gola, mal di testa, ecc.)
Proprietà: immunostimolante, antibatterico, antivirale

🕘  la spedizione avviene ogni lunedì, martedì e mercoledì, consegna mediamente in 24-48 ore.

Categoria: . Tag: .

› Echinacea, tisana

Consigli d’uso: Decotto. Dato che dell’echinacea si utilizza la radice, che è una parte della pianta particolarmente dura e legnosa, per l’estrazione dei principi attivi va effettuato un decotto. Per preparare il decotto versare un cucchiaino di radice di echinacea (circa 2 grammi) nell’acqua fredda, accendere il fuoco e portare ad ebollizione. Far bollire qualche minuto e spegnere il fuoco. Coprire e lasciare in infusione per 10 minuti. Filtrare l’infuso e berlo. Da bere 2, o massimo 3 infusi al giorno.

Avvertenze: Non superare la dose giornaliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare in un luogo fresco e asciutto.

Controindicazioni: La sua azione immunostimolante la rende controindicata in pazienti in terapia immunosoppressiva (trapianti e malattie autoimmuni).

Descrizione: L’Echinacea è una piccola pianta perenne originaria del Nord America ed era conosciuta già in passato dagli Indiani d’America, i cosidetti “pelle rossa”, che la utilizzavano per contrastare infezioni, la febbre e i morsi dei serpenti.

Infatti la radice di echinacea contiene polisaccaridi che conferiscono alla pianta proprietà immunostimolante, per questa ragione è usata in fitoterapia per favorire le naturali difese, in quanto stimola il sistema immunitario, sostenendo così l’organismo contro gli attacchi infettivi.

Il grosso interesse per le proprietà dell’echinacea deriva dalla sua capacità di attivare l’azione fagocitaria dei linfociti e rinforzare il sistema immunitario specifico, di adulti e bambini. Il meccanismo di azione si esplica mediante un aumento dei leucociti, in particolare dei granulociti polimorfonucleati (o neutrofili) e dei monociti-macrofagi del sistema reticolo-endoteliale, adibiti a fagocitare (mangiare) gli agenti estranei dannosi (batteri, funghi etc.).

La pianta inoltre contiene flavonoidi (come la luteolina, kaempferolo, quercetina, apigenina); derivati dell’acido caffeico (echinacoside, acido clorogenico), acido cicorico, polieni, alchilamidi e olio essenziale. In particolare l’echinacoside svolge azione antibiotica e batteriostatica, in grado di inibire la replicazione di batteri difficilmente controllabili; mentre l’echinaceina conferisce alla pianta proprietà antinfiammatoria corticosimile.

Infine la presenza di acido cicorico e acido caffeico svolgono azione antivirale, tale da ostacolare la penetrazione del virus nelle cellule sane.

Un’assunzione regolare permette di prevenire (specialmente nei periodi in cui il nostro organismo è soggetto a maggiori stress) e curare i sintomi delle malattie da raffreddamento come febbre, le infezioni del sistema respiratorio (raffreddore, tosse) e di quello urinario (cistite).